• Black LinkedIn Icon
  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon

Al Festival dell’Oriente di Padova arriva la “Mindful Eating”

Domani presentazione per ritrovare consapevolezza nel mangiare

Padova, 26 nov. (askanews) – La Mindful Eating è la via per coltivare una relazione consapevole, gioiosa ed appagante di sé con il cibo, un modo per portare la consapevolezza nell’atto del mangiare. Ci permette di osservare il rapporto tra il nostro umore, il nostro stato mentale e il nostro corpo, smettendo di mangiare in modo meccanico. Mangiando in atteggiamento consapevole pratichiamo una nuova attenzione e osserviamo il comportamento alimentare che assumiamo, sviluppando l’accettazione di noi stessi che è il primo passo per il cambiamento.

Il corso tenuto da Lara Muraro, naturopata, insegnante yoga, terapista in ayurveda e Silvia Ferrara, psicologa, specialista in Psicologia Clinica, psicoterapeuta a Padova dal 12 dicembre presso la sede dell’Associazione Himalayan Center Asd verrà presentato ufficialmente dalle due docenti al festival dell’Oriente domani alle ore 19,00 , all’interno della conferenza “L’occhio fra tecnologia e qualità: capire la visione”, tenuta dalla Lucia Gaudenzi, insegnante yoga e Gianfranco Guerra.Praticare la consapevolezza con il cibo è anche favorire un ambiente mindful nello “spazio sacro” della cucina: con la presenza mentale sviluppiamo una nuova attitudine nell’osservare i pensieri e le emozioni presenti nel corso della preparazione dei piatti o ad esempio a tavola coinvolgendo i componenti della famiglia.”La pratica – sottolineano le due esperte – ci permette di sviluppare una nuova attitudine, cucinando in modo etico e ritornando agli alimenti “antichi” e acquisire un atteggiamento non giudicante e di gratitudine verso il cibo”.

Archivio articoli
Ricerca per tag
News

Copyright © 2016 - Dott.ssa Silvia Ferrara - Psicologa, Psicoterapeuta
P.IVA 02717610287

Tutti i diritti riservati

  • Black LinkedIn Icon
  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon