• Black LinkedIn Icon
  • Black Facebook Icon
  • YouTube Icona sociale
  • Black Twitter Icon

Webinar gratuito “Sognare, desiderare: le promesse dell’indugio”

Con il webinar “Sognare, desiderare: le promesse dell’indugio”, la Rivista Gli Argonauti Psicoanalisi e Società si propone di riprendere il tema della vita onirica, con particolare attenzione alle condizioni intrinseche al sognare: formazione emergente dalla condizione di disarticolazione della coscienza, il sogno si configura come incontro e dialogo stupefacente tra diverse aree parti di sé, bisogni, impulsi, desideri, speranze, ripetizioni e cambiamenti.

25 febbraio ore 18:00 gratuito su zoom

Alessandra Capani dialoga con Loretta Zorzi Meneguzzo sul libro “Le Promesse del sogno. Indugiare nell’assenza, tra bisogno e desiderio”.

Introduce Silvia Caldironi


Le bizzarrie dei sogni possono svelare tracce infinitesimali di una nuova trama di senso, capace di ridestare la possibilità che si insinui e affiori la discontinuità, l’emergere di potenzialità trasformative, a fronte delle rigidità ipersature fissate dalle esperienze traumatiche. L’interpretazione è in questo modo sfidata a ricreare la misteriosa soglia, l’indugio riflessivo, della trasfigurazione dalla vita fremente alla vita sapiente.

Punto di partenza del webinar è il recente libro Le promesse del sogno, di Loretta Zorzi Meneguzzo nel quale l’Autrice prosegue il cammino elaborativo condiviso con Davide Lopez, in La sapienza del sogno.

Interverranno:

  • Silvia Caldironi, Psicologa, Psicoterapeuta, membro della redazione della Rivista Gli Argonauti, Psicoanalisi e Società

  • Alessandra Capani, Psicoterapeuta, membro della redazione della Rivista Gli Argonauti, Psicoanalisi e Società

  • Loretta Zorzi Meneguzzo, Psicoterapeuta, Direttrice della Rivista Gli Argonauti, Psicoanalisi e Società

Sarà possibile contribuire alla discussione finale scrivendo le domande nella chat di zoom, in forma chiara e sintetica.

Per partecipare è necessario iscriversi entro il 23 febbraio 2022 inviando una mail all’indirizzo eventi@argonauti.it, indicando il proprio nome, cognome e professione.

I posti sono limitati e si accetteranno le iscrizioni fini ad esaurimento della disponibilità, verrà inviata una mail di conferma.








7 visualizzazioni
Archivio articoli